Login |
Articles pur les amis français Articles pour les amis français

Equipaggiamento

22 giugno 2014

Devo aggiornare questa pagina poichè nel mio equipaggiamento c’è una “new entry”: si tratta del registratore digitale Roland r-26, decisamente più performante del comunque ottimo Marantz PMD620 che mi ha dato belle soddisfazioni, col quale ho già iniziato a registrare l’audio dei concerti e per il quale nutro grosse aspettative. Spero di avere fatto un ottimo acquisto!

4 novembre 2013 - Aggiornamento.

Alle telecamere descritte in precedenza ho aggiunto tre Panasonic: due A-100 e una FZ72 ed entrambe registrano in formato AVCHD come le altre che già compongono il mio set.

Le due A-100, che nascono come action-camera, sono molto utili, in un concerto, per realizzare riprese d’effetto, per esempio fissarle sotto la batteria, a fianco di tastiere, se non, addirittura, installate sul capotasto delle chitarre là dove questo sia possibile.
La FZ72, invece, l’ho aggiunta per avere un totale di palco da angolazioni diverse.

 

Dicembre 2010.

Devo aggiornare questa pagina poichè, dopo cinque anni dall’inizio delle riprese di concerti, sto per compiere un importante passaggio: quello verso l’alta definizione (HD).

Il nuovo set, interamente marchiato Panasonic per l’ottima esperienza passata, sarà composto da una videocamera AG-HMC151, una AG-HMC81, da una HDC-SD700 e dalla fotocamera GH2 (che monta l’ottica 14-140) in grado di registrare video in full HD.
Le quattro telecamere registrano su schede SDHC in full hd 1920×1080.

In conseguenza di tale set è stato necessario aggiornare anche il software di montaggio per cui sono passato dalla versione 3 alla 6 di Edius con scheda HDstorm.

Nulla cambierà, invece, per la parte audio: continuerò a usare il registratore digitale  Marantz PMD 620 per i concerti e il kit Sennheiser senza fili per le interviste.

***************************************************

Oltre a qualche accessorio che uso poco, tipo treppiedi con controllo remoto, il mio equipaggiamento è composto da una videocamera principale 3ccd Panasonic DVX-100, un’altra Panasonic 3ccd NV-GS400 e due monosensori: una Sony e una Panasonic.

La camera principale, che già di suo monta un obiettivo medio-grandangolare la cui focale minima corrisponde a un 35 mm nel formato 35 mm, la uso con un aggiuntivo grandangolare (Panasonic) che facilita le riprese a mano libera che sono le mie preferite; la seconda 3ccd Panasonic la installo su treppiede e viene usata da un secondo operatore, mentre le due piccole monosensori Sony le posiziono fisse sul palco.

Dispongo, poi, per la registrazione audio dei concerti, del registratore digitale Marantz PDM620 che collego al mixer di sala e con il cui audio stereofonico sincronizzo il video in post-produzione.
Per altri tipi di registrazione audio, nonchè per interviste,  uso un kit senza fili Sennheiser,  che, per la sue peculiarità, mi permette di muovermi in libertà ricevendo il segnale audio in modo ottimale.

Il software che uso in fase di montaggio, così come già scritto in altra pagina, è Edius 6.